Carnevale: Geco dei Superpigiamini

Ciao a tutti, bentornati nel mio blog!
Più volte ho accennato su Instagram al fatto che nelle scorse settimane stavo confezionando un costume di carnevale per un bambino. Finalmente sono riuscita ad ultimarlo e a consegnarlo, per cui eccomi qua a raccontarvi come l’ho creato.
Questa è stata un’esperienza con tante “prime volte”: è il primo costume di carnevale che faccio, è la mia prima “tuta” ed è il primo lavoro destinato ad un bambino.
Non avendo ancora figli,  non avevo mai sentito nominare il cartone animato “PJ Mascks Super Pigiamini“, che a quanto pare sta spopolando tra i bambini di 2/3 anni in questo ultimo periodo. Quindi per prima cosa ho dovuto fare alcune ricerche su questa serie animata, in modo da cercare di creare un costume che somigliasse il più possibile a Geco, il personaggio scelto dal bambino. Per chi non lo conoscesse eccolo qua:

Continue reading “Carnevale: Geco dei Superpigiamini”

Annunci

Pied de poule mania!

Se anche voi, come me, siete appassionati di moda, avrete sicuramente notato nelle vostre passeggiate di shopping che una delle tendenze più affermate della stagione autunno-inverno 2017 è il ritorno del piede de poule.
Tessuto con una particolare fantasia optical, che si ispira al passato, il pied de poule, che in francese significa “piede di gallina”, deve il suo nome al caratteristico disegno formato dall’incrocio di 4 fili scuri con 4 fili chiari che ricorda proprio la “zampa di gallina”. Originario della Scozia, è stato reso famoso negli anni ’50 in Francia da Cristian Dior, che si lascia ispirare da questo particolare motivo tipico della tradizione scozzese e lo trasforma in un fenomeno fashion. Torna quindi prepotentemente anche in questa stagione sulle passerelle e sulle vetrine dei negozi, e invade qualsiasi settore.

Curiosando nel web si trova  davvero di tutto!
Nel settore dell’abbigliamento lo troviamo su cappotti, abiti, gonne e pantaloni:

Continue reading “Pied de poule mania!”

Mi presento

Mi presento

Mi chiamo Natascia, vivo in una piccola cittadina in provincia di Cagliari e lavoro come impiegata in un’azienda privata.
Sono una persona molto curiosa e sfrutto ogni occasione possibile per imparare nuove attività e per vivere nuove esperienze.
Questa mia voglia di imparare sempre qualcosa di nuovo mi ha portato alla scoperta del mondo del cucito. Un giorno ho ricevuto in regalo la mia prima macchina da cucire e senza pensarci due volte ho colto subito la palla al balzo e mi sono iscritta al mio primo corso di cucito. Naturalmente non avevo mai attaccato nemmeno un bottone in vita mia e la macchina da cucire mi sembrava un’astronave aliena. Ma non mi sono arresa e grazie alla mia insegnante ho imparato le basi per iniziare la mia strada verso la sartoria. Inizialmente lo consideravo un passatempo, una valvola di sfogo che mi allontanava dalla frenesia e dallo stress delle mie giornate; col tempo però mi sono appassionata sempre di più a questo mondo e ho deciso di iscrivermi ad un corso professionale presso una scuola di moda della mia città, di cui ora frequento il primo dei tre anni che mi porterà a conseguire il diploma di sarta modellista.

La mia passione per il “fai da te” non si ferma solo alla sartoria (che comunque ora occupa la maggior parte del mio tempo libero), ma mi piace anche ricamare a punto croce e realizzare dei piccoli oggetti per la casa, soprattutto a tema natalizio.

Ho deciso di creare questo blog per condividere, con chi vorrà leggerlo, i miei interessi, le mie passioni e le mie creazioni.